lunedì 27 giugno 2016

Recensione 18 giorni






Titolo: 18 giorni


Autore: Sara Fiore

Formato: ebook 

· Lunghezza stampa: 72 pagine

Prezzo: o,99 ebook . 6,24 cartaceo



Sinossi:

Ci sono attimi in cui la vita rallenta. Ore di lunghe attese, piene di paura e speranza. Così sono trascorsi i primi diciotto giorni della vita di mia figlia. La sua vita è iniziata difficilmente, da un ospedale all’altro per poter sopravvivere a un problema congenito. Non è stato facile affrontare quei momenti tra l’emotività e gli imprevisti post parto, quando si tira fuori una forza che non si sa neanche di avere. In queste poche parole voglio raccontarle cosa è successo in quei giorni, felice che lei non ne ricorderà mai nemmeno uno.

RECENSIONE: 

Ho pianto dalla prima all’ultima riga, come solo una mamma può fare.

Un racconto delicato, semplice e forse per questo così toccante.

È la descrizione dei 18 giorni che seguono la nascita, 18 giorni che dovrebbero essere fatti di pacata dolcezza, di coccole e sogni per il futuro, che però per alcune coppie si trasformano in giorni di terrore e sgomento, quando tutte le certezze si sgretolano davanti alla consapevolezza che si concretizza: è capitato a noi, non agli ‘altri’. Questa riflessione porta sempre alla rabbia e alla frustrazione: di chi è la colpa? Cosa ho fatto di sbagliato? Queste le domande che assillano la mente traumatizzata.

Il dialogo in seconda persona con la bambina nata è dolcissimo e rende viva la narrazione.

Ho vissuto attimo per attimo questi 18 giorni, divorando in un’ora le pagine.

Mi ha regalato forti emozioni e l’autrice mi deve un pacchetto di fazzoletti ;-) davvero una bella lettura, emozionante e scorrevole. Bravissima Sara Fiore!



Consigliatissimo.




È un racconto che scatena forti emozioni, soprattutto empatia per questi genitori spiazzati dal dolore e per la bimba così piccola e già così forte, una vera guerriera.

Una lettura che consiglio a tutti, munendosi però di fazzoletti per catturare le lacrime che scorreranno a fiumi!