martedì 28 marzo 2017

Segnalazione: Forchette, pennelli, telai, libri ... ops, anche mele!



Buongiorno, oggi vi presento questa splendida uscita made 'no serial number'

cos'è? Ora ve lo racconta la stessa autrice Rosa Rossi
 :

"No Serial Number Italia – Ass. culturale dedicata agli stili di vita sostenibili- si dedica alla presentazione e promozione di tutte le realtà (artisti e artigiani, progetti culturali, sociali ed etici, imprese, designer indipendenti, ecc.) preoccupate dell’effetto della produzione di massa sulla terra e sugli uomini.

No Serial Number si propone di valorizzare la passione e la creatività di quanti credono nell’unicità dei prodotti, lontani dalla logica di quelli fatti in serie; di promuovere oggetti realizzati a mano e ricette di cucina realizzate con prodotti locali, a km 0, da agricoltura biologica e naturale, tramite un blog sempre aggiornato (it.noserialnumber.org), pubblicazioni (online e cartacee), eventi e ogni altra iniziativa atta a realizzare gli obiettivi definiti all’atto della costituzione."

Trovate qui il BLOG: http://it.noserialnumber.org/

E ora passiamo a conoscere meglio  Forchette, pennelli, telai, libri ... ops, anche mele! :




TITOLO: Forchette, pennelli, telai, libri ... ops, anche mele!: Storie diverse, raccontate da No Serial Number

FORMATO: cartaceo.

AUTORE: Rosa Rossi 
(Presidente dell'Associazione No Serial Number Italia)

PREZZO: EUR 17,51


DATA DI PUBBLICAZIONE27 febbraio 2017

LINK ACQUISTO
https://www.amazon.it/Forchette-pennelli-telai-libri-anche/dp/1539546012/ref=sr_1_1?s=books&ie=UTF8&qid=1490672283&sr=1-1&keywords=forchette+pennelli



Al link di amazon.uk c’è la possibilità di scorrere le pagine:










Cos'è 'Forchette, pennelli, telai, libri … ops, anche mele!' ?





Sono sedici storie diverse raccontate da No Serial Number Italia, seguendo fili reali e ideali tra laboratori, villaggi, giardini, orti e cucine.

Il volume riunisce storie di attività artigianali raccolte in giro per l’Italia e coordinate da No Serial Number Italia, Associazione dedicata agli stili di vita sostenibili. L’Associazione promuove tutte le realtà (artisti e artigiani, progetti culturali, sociali ed etici, imprese, designer indipendenti, ecc.) preoccupate dell’effetto della produzione di massa sulla terra e sugli uomini. No Serial Number si propone, quindi, di valorizzare la passione e la creatività di quanti credono nell’unicità dei prodotti tramite un blog sempre aggiornato (it.noserialnumber.org), pubblicazioni (online e cartacee), eventi e ogni altra iniziativa atta a realizzare gli obiettivi definiti all’atto della costituzione.







Introduzione
Storie fatte di parole e immagini. Le une illustrano le altre, seguendo un percorso in cui fili ideali e reali si intrecciano.
Il filo conduttore è rappresentato dall’idea di sostenibilità, un concetto di cui si sente parlare sempre più spesso e che dovrà trasformarsi in tempi rapidi in un modo di vivere se vogliamo salvaguardare questo nostro pianeta terra - messo alla prova da un centinaio di anni di progresso che sembra esserci sfuggito di mano - per le future generazioni.
È un filo che si ingarbuglia facilmente e che prende cammini tutti suoi. Sono cammini tutti da scoprire che portano a guardare luoghi usuali in modo differente o conducono in luoghi impensati.
Alcune storie hanno come protagonisti fili reali: quelli delle fibre utilizzate per creare tessuti artigianali, cappelli di ogni tipo ma anche pupazzi, pupazzetti e marionette. Sono fili di lana, di cotone, di lino … insomma tutti filati naturali di cui si può seguire tutta la storia … dalla pianta (o dalla pecora!) fino al gomitolo, alla matassa e al manufatto.
Altre storie invece sono legate da un filo ideale. Lo seguiamo alla ricerca di artisti, artigiani, cuochi e agricoltori nei loro luoghi prediletti: giardini dove trovare ispirazione e creare angoli per dipingere gli amati fiori o parchi dove ambientare le proprie creazioni in feltro; orti e prati dove raccogliere le erbe con cui preparare magnifiche zuppe profumate o altre pietanze di stagione; bancarelle nei mercatini dell’usato dove recuperare oggetti da riportare a nuova vita e, naturalmente, laboratori perché ci sono magnifiche attività artigianali che hanno bisogno di spazi, strumenti e luce giusta prima di portare davanti al pubblico quello che nasce al loro interno.
I protagonisti veri di queste storie sono artigiani e artisti che producono, ciascuno nel proprio ambito, opere tutte rigorosamente No Serial Number.
No Serial Number Italia raccogliendo in volume queste storie, ambientate in giro per l’Italia, ha voluto testimoniare esperienze di vita e di lavoro che dimostrano la possibilità di un equilibrio tra uomo e natura diverso da quello troppo spesso imposto dai ritmi delle attuali consuetudini dell’organizzazione sociale ed economica.











INDICE

1. Il giardino è il suo studio

2. Mele, topolini e gufi: aria di campagna

3. I colori per i miei pennelli? Solo vegetali!

4. Il giardino di Rosso di Robbia

5. Un mestiere antico diventa moderno

6. Sua maestà, il cappello!

7. Telai diversi, tra filati e mele

8. Colori (e lane) di Sardegna

9. ‘Forchette che fanno la differenza’, parola di I-guana

10. A lezione da Aracne

11. Libri controcorrente

12. Arte, carta e riciclo: il percorso di Mariapia

13. Tra giardino, orto e cucina: Casa Tintoria

14. Un mulino, un fiume e le passioni di Anna

15. Una zuppa … tante zuppe!

16. Dolce Amaro, nella cucina di Paulette