lunedì 23 gennaio 2017

Recensione de "L'ultima Vendetta"

L'Ultima Vendetta di Stefania White




  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 2744 KB
  • Lunghezza stampa: 157
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
Vendita Euro 0,99

Sinossi

2014- Xavier è un ex poliziotto, ha perso sua moglie e sua figlia per colpa di un assassino ancora senza volto. Si sente in colpa perché, proprio per un sadico gioco, è stato lui a premere il grilletto contro la moglie. 

Dopo che si è allontanato dal resto del mondo riceve una visita dal suo ex collega e migliore amico Mikael: in città c’è stato un nuovo omicidio con le stesse caratteristiche che aveva portato via la famiglia di Xavier. Anche se con molti dubbi accetta di fare da consulente per il caso ma da quel momento non deve fare i conti solo con i nuovi omicidi, ma anche con un’ombra che arriva dal passato, che ha pianificato tutto nei minimi dettagli per riuscire a vendicarsi ma l’ex poliziotto scoprirà presto che tutto ciò in cui credeva era solo un illusione. 

Recensione


“L’ultima vendetta” è un romanzo molto impegnativo, tanti personaggi, forse un po’ troppi, che puoi identificare nell’assassino; un movente impossibile da immaginare, infatti mi ha lasciato un po’ interdetta.
 Stefania White ha messo su carta un giallo al di fuori degli standard, psicologico e sempre sul filo del rasoio. Tante volte mi sono ritrovata con il respiro a metà, aspettando di conoscere, riga dopo riga, quello che poteva accadere.
Il protagonista principale, Xavier vivrà un percorso emozionale basato su un lutto ritrovando se stesso in un crescendo di colpi di scena.
Il lettore che leggerà questa storia starà sempre con il fiato corto; correrà con i personaggi e sentirà la loro sofferenza. Xavier e Mikael vi porteranno dentro una storia complicata e generosa di colpi di scena, fino all’improbabile fine.
in conclusione è un romanzo che forse andava rivisto sotto alcuni aspetti, comunque consigliato agli amanti del thriller.