martedì 13 ottobre 2015

ultime recensioni per phoenix


Un bel soffio di coraggio e positività che mi sprona ad andare avanti. Manca davvero poco all'uscita del secondo libro di Phoenix, intanto mi coccolano queste due ultime recensioni :-)


5.0 su 5 stelle Un thriller ricco di azione dal ritmo cinematografico12 ottobre 2015
Di 
Acquisto verificato(Cos'è?)
Questa recensione è su: Phoenix - Operazione Parrot - (Formato Kindle)
Phoenix è un romanzo che mischia diversi generi: la spy story, il thriller, il romance in un intreccio ricco di azione e di colpi di scena. La storia di Clay "Blue Shadow" Hobbs e di Leila Lane si dipana con un crescendo adrenalinico, nell'alternarsi dei luoghi geografici più diversi - New York, la Svizzera, Berlino Est - e dei riferimenti storici reali. Ho apprezzato molto le scene di azione che mi hanno dato l'impressione della pellicola cinematografica per definizione e dettaglio. Allo stesso modo ho trovato interessanti i capitoli ambientati nell'EX DDR con i tanti richiami alla triste storia della dittatura in quello stato satellite dell'ex Unione Sovietica. In attesa del seguito lo consiglio a tutti gli appassionati del genere e a chiunque voglia passare qualche ora di intenso intrattenimento immerso nelle atmosfere di quella che è stata la fase finale della Guerra Fredda.

4.0 su 5 stelle Un amore ad alto rischio9 agosto 2015
Di 
Acquisto verificato(Cos'è?)
Questa recensione è su: Phoenix - Operazione Parrot - (Formato Kindle)
Due mondi opposti quelli dei protagonisti di questo romanzo che accidentalmente si intrecciano, dando vita ad una storia appassionante. Lei infermiera e ragazza madre, prigioniera di una vita di sacrifici e responsabilità, lui affascinante e rampante agente segreto dedito al lusso, alle belle donne e ad un mestiere pericoloso e totalizzante. Due anime profondamente diverse, ma legate da un inspiegabile e irrazionale attrazione. L’amore dopotutto dovrebbe essere così, senza un perché.
Scritto in maniera scorrevole, senza inutili termini roboanti, stilato per essere letto e vissuto con i protagonisti, a cui non si può restare indifferenti. Curate le ambientazioni nonché le descrizioni della psiche dei personaggi. Mi dispiace solamente che i protagonisti siano americani, anche gli scrittori del bel paese prediligono ambientare le loro storie oltre oceano, dopotutto mai sentito parlare di grandi avventure sui servizi segreti italiani …