domenica 28 giugno 2015

Carlo Francesco Zappulla intervista





Benvenuto !!! Questo lo spazio a te dedicato per ringraziarti dei selfie che ci hai regalato per #LeggiUnEmergente.
Vorrei mostrare a tutti chi sei e svelare qualcosa in più sul tuo libro.

Oltre a scrivere cosa fai nella vita?
Come occupazione faccio il magazziniere presso un magazzino di mobili, come passioni che coltivo amo leggere, andare al cinema, viaggiare, fare video (spesso i soggetti sono gli animali).

Cosa leggi nelle ore libere?
Un po’ di tutto, spazio dal fantasy, fantascienza, horror, thriller e avventura.

Come è nato questo tuo libro? Come ti è venuta l’ispirazione?
Anni fa gestivo un blog su una piattaforma – ormai chiusa – e così mi misi a scrivere delle storie che potessero catturare l’attenzione di qualche lettore. Ho avuto un discreto successo: 27.000 visite in quattro anni. Erano racconti piuttosto lunghi, pubblicati a puntate. La gente li leggeva e commentava. Spesso l’ispirazione me la davano i lettori più accaniti, che sono anche diventati dei personaggi nelle storie che ho inventato.     

Quanto hai impiegato per la stesura? E per la revisione?
Circa tre anni per la prima stesura, qualche mese per le varie revisioni.

Quali sono stati i passi che ti hanno portato alla pubblicazione?
Seguivo un blog di una scrittrice pubblicata da Lettere Animate, così mi sono incuriosito e sono entrato sul sito dell’editore. Ho chiesto se pubblicassero anche raccolte di racconti, ho inviato una mail con il manoscritto e ho atteso.   

Ebook o cartaceo?
Entrambi, solo che il cartaceo uscirà a breve.

Quando scrivi lo fai:
·       In silenzio
·       Ascoltando musica (se si di che tipo)
·       Al pc
·       Su carta
·       Preferibilmente in che stanza ?
·       Seduto a tavolino o sul divano-letto?
Ascoltando musica, quasi sempre sono colonne sonore di film che mi sono piaciuti parecchio. Scrivo in camera mia, oppure in auto, su quaderni, oppure al computer, però mi appunto degli schemi sui capitoli che devo scrivere. E questo lo faccio sempre, perché mi aiuta per la prima stesura.

Genere del libro?
Horror, fantasy e fantascienza.

Raccontaci in breve di cosa parla, cosa ci racconti in questa storia
Si tratta di una raccolta di 14 racconti.
Il mondo di Misy
Jack, curiosando per il centro di Roma, viene catapultato in un universo parallelo. Conoscerà Max e il mondo in cui vive. Max non è un cane comune, ha molte qualità nascoste.
Il cacciatore di taglie
Cyvin cattura un ladro di cavalli, conoscerà una strana religione e molti altri personaggi, mentre il mondo si avvicina al baratro della distruzione. E’ un fantasy – western che vi catturerà, anche per l’ironia dei personaggi.
Il contatto
Jeremy Dowson è stato appena licenziato, entra in un bar per affogare la sua tristezza in un caffè e stringe la mano a un tizio. Succederà qualcosa di immaginabile.
In magazzino
Quattro magazzinieri si ritrovano ad affrontare un Out break di zombie durante il loro turno di lavoro. Il mondo non sarà più lo stesso, nemmeno le persone che cercheranno di sopravvivere.
La grotta Jeckjr
Due coppie di ragazzi vanno a Sherley-Wood, un parco nazionale, per passare un paio di giorni in mezzo alla natura. Un libro strano racconta di una vecchia grotta, l’autore è uno pseudonimo e la casa editrice non esiste più. E se la grotta fosse lì vicino?
La stirpe spezzata
La gente di Conrad vive tranquilla, finché un esercito di mostri non invade le loro terre e gli consegna un ultimatum. Re Spen deve prendere la sua più importante decisione, ne va delle vite della sua gente, della regina. Un racconto epico!
E questi sono solo alcuni racconti. Non volevo dilungarmi troppo.

Perché dovremmo leggerlo?
Perché vi immergerete in 14 storie e vivrete avventure assieme ai protagonisti. Dimenticherete il presente per sapere come si svilupperanno le loro storie. Credetemi, vi terranno compagnia!

Cosa dicono i lettori?
Proponici qualche recensione  (copia incolla o metti il link )
Francesca.
intrigante, delicato,
I sogni si sono materializzati e gli incubi hanno sussurrato dietro le spalle.
Consigliato e suggerito per diletto e dileggio.
Paolo.
ottimo libro, la resa descrittiva per immagini supera le aspettative, leggendo sembra di essere insieme ai protagonisti, bello, molto bello.

Cosa bolle ora in pentola? Progetti per il futuro?
Ho appena terminato “Angeli, Diavoli e Zombie”, un’altra raccolta di racconti sempre fantasy, horror e fantascienza. Adesso è in mano a Lettere Animate Editore e presto verrà pubblicato. Inoltre sto terminando un romanzo di genere Fantastico dal titolo “Dreamworld – Io, Katy e Lupo”. Mancano due capitoli per terminare la prima stesura.

Ti faccio un enorme in bocca al lupo per tutto e ti ringrazio per avermi dedicato il tuo tempo.
Crepi il lupo! Grazie a te per le belle domande che mi hai fatto, per me è stato un piacere.



Questo è il link al mio blog.